Il Silenziamento del Motore

Tipi di Silenziatore

Si potrebbe dire che i silenziatori agiscano non zittendo il suono emesso dallo scarico di un motore bensì, piuttosto, smorzandolo, come "imbavagliandolo". Questi dispositivi però, più precisamente, si potrebbe dire che possono agire su tre livelli differenti per combattere e ridurre al minimo il suono.

Navigare Facile

Primo fra tutti abbiamo l'assorbimento, ossia lo smorzamento del suono per mezzo di specifici matriali fonoassorbenti i quali vengono disposti all'interno di un cilindro di metallo cavo. Questa tecnica è quella che incide in minor misura rispetto l'abbattimento del suono ma che tuttavia comporta la minore riduzione di potenza. Proprio in merito a queste caratteristiche, l'assorbimento è la tecnica di silenzionamento principalmente utilizzata nell'ambito delle competizioni.

Food

In secondo luogo abbiamo la riflessione, ossia lo smorzamento del suono attraverso l'annullamento delle onde sonore con altre onde sonore. Più semplicemente, il silenzionamento per riflessione si ottiene dividendo il dispositivo in due "camere" per mezzo di una lamina forellata; in ogni "camera" si generano così onde sonore che finiscono con l'annullarsi a vicenda riducendo il rumore grazie al fenomeno noto come "interferenza". questa tecnica di abbattimento del rumore comporta notevoli risultati specialmente a bassi regimi.

In fine abbiamo la risonanza che potrebbe essere definita come un evoluzione della riflessione. Possiamo comunque dire che i silenziatori possono utilizzare singolarmente queste tecniche oppure combinarle tra loro per ottenere risultati più adatti ad ogni necessità.